+39 331 2294845
info@salvatorescuotto.com
Lucca, Tuscany, Italy
P.IVA 02464300462
Seguimi su instagram

Blog

  /  Blog   /  Un meravigliosa esperienza

Un meravigliosa esperienza

© 2017 Salvatore Scuotto

 

Sabato 27 Maggio sono stato invitato, su suggerimento di Paola Moschini, appassionata guida turistica a Lucca, a scattare alcune fotografie per l’apertura straordinaria della Chiesa di Santa Caterina.

Le guide dell’Associazione Lucca Info&Guide insieme all’ISI Pertini, hanno aperto le porte della bellissima Chiesa per permettere visite guidate di una delle più alte e originali opere di edilizia religiosa barocca a Lucca.
Questa meravigliosa chiesa, grazie alla fortissima mobilitazione popolare, è riuscita ad arrivare terza classificata al censimento Luoghi del Cuore del 2010, ottenendo così un intervento di restauro da parte del FAI.

La Chiesa di Santa Caterina fu costruita nel 1575 e poi completamente trasformata nel 1738, allievo dello Juvarra, che la rese uno dei più significativi esempi di edilizia religiosa barocca nella città di Lucca.

 

© 2017 Salvatore Scuotto

 

Una grande esperienza

Sono un appassionato di architettura, chiese, luoghi storici, religiosi, luci e ambienti e mi è sembrata subito una grande occasione per vivere una gran bella esperienza.
Oltre il fascino di scoprire un luogo tanto importante per la città di Lucca, il mio interesse è stato anche un po una sfida nel realizzare un servizio fotografico come non mi era mai capitato.
Come ha detto l’amica Paola Moschini, poteva essere un buon allenamento.
In effetti aveva ragione, è stato un buon allenamento e una gran bella sfida.

© 2017 Salvatore Scuotto

 

 

© 2017 Salvatore scuotto

 

 

Quella che avete avuto modo di osservare è la parte posta sopra alla cupola, dove si nota il distaccamento dell’affresco a dare una maggiore profondità nella sua visuale dal basso.
Qui ho avuto modo di osservare e scattare per quasi due ore indisturbato, perdendomi nella sua bellezza.

 

Sotto la cupola

 

 

 

 

 

I luoghi dimenticati.

Mi piace vederli così.
Al fine di questa lunga giornata “lavorativa” mi sono imbattuto in quella che doveva essere la vecchia sacrestia, diventata ormai un magazzino con vecchie reliquie religiose poste a prendere polvere.
Come ho detto sono molto affascinato dalle ambientazioni che mi esprimono emozioni e mi affascinano e ammetto che qui mi sono trovato più a mio agio e stimolato di quanto non lo fossi stato fino ad allora.
Il vedere quelle immagini, statue, oggetti religiosi (o dal passato tale), quel povero fantoccio solo con una luce che sembrava incorniciare quella sensazione di abbandono mi ha ispirato, quasi commosso.
D’altronde la luce è la cosa più importante per un fotografo e la sua interpretazione rende la scena unica.

Ecco un racconto breve di quell’esperienza emozionante tra mono cromaticità e colori.

La sacrestia © 2017 Salvatore Scuotto

 

 

 

La sacrestia © 2017 Salvatore Scuotto

 

 

Il figlio e la madre © 2017 Salvatore Scuotto

 

 

 

Solo © Salvatore Scuotto

 

 

 

La madre © Salvatore Scuotto

 

 

Eccomi giunto al fine di questo viaggio alla scoperta della Chiesa di Santa Caterina.

E’ stata per me un’esperienza nuova, stimolante ed unica, sia professionalmente che umanamente.

Ringraziamenti

L’umanità, la cortesia, la professionalità e la passione le devo in primis a Paola Moschini per le sue continue segnalazioni di eventi e la sua infinita gentilezza.
Vorrei ringraziare anche l’associazione Lucca Info & Guide che mi ha permesso di muovermi liberamente nonostante le visite guidate e mi complimento per la loro squisitezza, gentilezza e professionalità.

 

Tutte le opere fotografiche sono di Salvatore Scuotto.

© 2017 Tutti i diritti riservati

NO COMMENTS

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up