+39 331 2294845
info@salvatorescuotto.com
Lucca, Tuscany, Italy
P.IVA 02464300462
Seguimi su instagram

Blog

  /  Blog   /  Vorrei comprare una fotocamera ma non so quale scegliere
Markgraf-Ave

Vorrei comprare una fotocamera ma non so quale scegliere

Mi è capitato più volte che mi venisse chiesto quale macchina fotografica comprare per cominciare a scattare.

Che fosse per passione o per viaggi.
Tutti noi ci poniamo la stessa domanda nel momento in cui decidiamo di comprare la nostra prima reflex (nel mio caso).
Un giorno ci accorgiamo che quella passione a lunga sopita si risveglia improvvisamente e ci invade con tutto l’entusiasmo che porta con se.
Una sensazione bellissima (l’ho vissuta anche io).

Ma quale reflex dovrei comprare?

Ti svelo un segreto…non esiste una macchina fotografica perfetta per te, non all’inizio almeno!
Ci vorranno tempo e tanti scatti per trovare quella giusta.
La fotografia è un’arte talmente vasta e gli usi che se ne fanno variano in tutti i campi.
Prima di scegliere la tua “compagna” cerca di capire cosa scatteresti, cosa ti piace, dove vorresti arrivare.

Perché questa premessa?
Immagina di volerti cimentare nella fotografia sportiva.
Avrai bisogno di una macchina performante sotto questo punto di vista. Con un buon autofocus rapido e che non si incanti.
Ovviamente anche gli obbiettivi che andrai a montarci faranno la differenza.

 

Ma quali sono i tipi di macchine fotografiche che dovrei valutare?

A titolo informativo li elencherò qui di seguito ma se la tua passione è rivolta ad intraprendere un percorso di studio e approfondimento valuta l’acquisto di una Reflex.

Ce ne sono per ogni esigenza e livello d’uso.
Vediamoli insieme.

Compatte

canon-a610

Fotocamera compatta Canon A610

Le fotocamere digitali compatte sono quelle che vediamo spesso in giro in mano ai turisti o al compleanno in pizzeria dove chi scatta dice “Ciiiiiis”!
Si adattano bene per i viaggi e le foto ricordo. Sono piccole e dal peso contenuto.
Facilmente trasportabili (spesso stanno anche in una tasca della giacca).
Il loro utilizzo e facilitato dagli automatismi che queste macchine consentono.
Senza particolare esperienza si possono scattare foto ai panorami, notturne, ritratti e così via.
Hanno uno display posteriore (su alcuni modelli è anche orientabile, molto comodo in alcune situazioni).
Tutte utilizzano un obbiettivo a scomparsa fisso (non intercambiabile), con zoom ottico.
Se il tuo desiderio è quello di capire, studiare ed imparare questa magnifica arte ti sconsiglio queste macchine fotografiche.
Questo perchè non permettono di esprimere a pieno la tua creatività e generalmente la qualità non è delle migliori (anche se esistono macchine compatte di fascia alta qualitativamente superiori).

 

Bridge

 

Nikon Coolpix P510 Bridge

Nikon Coolpix P510 Bridge

Le Bridge sono fotocamere digitali che potremmo definire una via di mezzo tra una compatta ed una reflex.
Infatti ne hanno l’aspetto e permettono in molti casi di scattare in manuale proprio come una reflex, dandoci modo di settare la macchina in base alle nostre esigenze.
Hanno un obbiettivo non intercambiabile e come per le compatte dispongono di uno zoom per diverse escursioni focali.
Bisogna fare attenzione al fatto che hanno un sensore come quelle delle compatte, di conseguenza ti stancherai presto della loro resa qualitativa.
Anche per queste non mi sento di consigliartele.

 

Reflex

 

Nikon D3300

Nikon D3300

 

Ed eccoci arrivati alle Reflex (Digital Single Lens Reflex (DSLR).

Le possiamo racchiudere in tre tipi:

  • Entry-Level
  • Semi professionali
  • Professionali

Le caratteristiche e le performance cambiano (soprattutto il prezzo), in base alla tua scelta.

Personalmente vi consiglio di cominciare con una Entry-Level.

Il perché è molto semplice.

Ottimo compromesso prezzo-qualità.

 

Le Reflex permettono di cambiare obbiettivo e possono essere APS (C o H), oppure Full Frame.
Potrai gestire totalmente il tuo scatto (tempi di posa, diaframma, esposizione e tutto quello che serve alla tua composizione).
Questo ti permette di capire più a fondo la fotografia e di imparare le tecniche sperimentando e mettendo alla prova i tuoi progressi.

Qualità dell’immagine elevata. 
Anche se il nome farebbe pensare a qualcosa di “basilare”, le Entry-Level hanno oggi alte prestazioni e qualità d’immagine di alto livello.

Hanno funzioni quali la presenza di programmi preimpostati per riprendere scene in totale automatismo, ma se sei deciso ad imparare la fotografia ti sconsiglio queste funzioni.

Ovviamente un ruolo importante (direi determinante), lo ricoprono gli obbiettivi intercambiabili.

 


Noterai nel tempo quanto quelli di Kit, venduti con il tuo nuovo corpo macchina, ti staranno stretti a livello di performance e qualità.
Inizialmente ti permetteranno di capire le varie escursioni focali, che sia il tuo un 18-55mm o 18-105mm (nel caso di scelta nel tuo primo acquisto io consiglio il secondo).
Sarai consapevole poi di quello che è il tuo tipo di fotografia, quello a cui vorrai dedicarti.
Che sia reportage, ritratto, sportivo, commerciale e così via.

 

In questo la scelta delle lenti risulterà fondamentale.
Io personalmente preferisco le ottiche fisse con una buona luminosità (per cominciare un 50mm f1.8 può essere un ottimo compromesso sia dal punto di vista economico che qualitativo).

La differenza tra le sopra citate categorie citate per le Reflex si può elencare brevemente in alcuni punti fondamentali:

 

  • Sensore Full Frame
  • Qualità costruttiva
  • Molte Reflex professionali sono tropicalizzate (possono essere usate in situazioni di forte umidità o pioggia. Fate attenzione che anche gli obbiettivi lo siano).
  • Le reflex professionali sono dotate di mirini a pentaprisma migliori rispetto alle entry-level.
    Questo permette una visione al 100% della scena inquadrata. In pratica quello che vedrai nel mirino della tua macchina sarà esattamente quello che vedrai nella tua immagine.
  • Doppia ghiera di controllo
  • Raffica di scatto più veloce
  • Prezzo
    E tante altre sofisticazioni che permettono di ottenere risultati professionali di altissima qualità.
    Ma per arrivare a questo ci vuole tanta esperienza:)

    Quali marche

Personalmente non mi sento di consigliarti una marca piuttosto che un’altra.
L’unico consiglio che posso darti è quello di indirizzare la tua scelta tra i marchi più conosciuti quali Nikon, Canon, Sony, Fujifilm, Pentax, Olympus, Panasonic.
Una cosa di cui fare attenzione è certamente quella del parco ottiche.
Un giorno avrai la necessità, come detto, di acquistare nuove ottiche per la tua macchina e magari di passare ad una full frame.
In questo caso Nikon e Canon hanno un parco ottiche e fotocamere di uso professionale che ti permettono di non dover cambiare parti o tutto il tuo corredo fotografico.
Può capitare infatti che sceglierai una buona Mirrorless per cominciare ma che nel tempo vorrai passare ad una macchina professionale ritrovandoti con non poche difficoltà.
Un’altra cosa di cui tenere conto nella scelta dei tuoi obbiettivi è quella di indirizzarti sulla compatibilità relativa al Full Frame.
Se domani passerai a tale formato non dovrai preoccuparti di cambiare obbiettivo ma potrai usarla sulla tua nuova macchina professionale.

In conclusione:

  • Compatta

Se non hai particolari necessità e l’uso è quello di scattare ad un compleanno, in viaggio, in pizzeria.
Ottiche fisse con zoom.

  • Bridge
    Zoom maggiore, grande escursione focale.
    Adatte per il fotoamatore, per i viaggi, ricorrenze, uso comune.
  • Mirrorless
    Fotocamere compatte ma dalle prestazioni di una Reflex.
    Su alcuni modelli ottiche intercambiabili.
    Fotoamatore evoluto.
  • Reflex
    Tutti gli usi.
    Totale gestione dello scatto.
    Grande qualità.
    Adatta per ogni esigenza e per chi richiede un’elevata gestione e resa dell’immagine in qualsiasi situazione.

(Ricorda le differenze tra Entry-Level e professionali).

Ora hai tutto quello che ti serve per scegliere la tua prossima fotocamera e seguire la tua passione

 

 

NO COMMENTS

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up